404 Error

404 Error (Errore 404)

Nell’ambito del web e dei protocolli di comunicazione su Internet, il “404 Error” o “HTTP 404 Not Found” è un codice di stato di risposta che indica che la risorsa web (come una pagina, un file o un’immagine) richiesta dal client (tipicamente un browser web) non è stata trovata sul server.

Quando un utente tenta di accedere a un URL specifico, il server web cerca la risorsa corrispondente nel proprio file system o nella propria struttura di directory. Se la risorsa richiesta non viene trovata, il server risponde con un codice di stato HTTP 404, indicando che la pagina o il file richiesto non esiste o non è più disponibile in quella posizione.

Esistono diverse possibili cause che possono portare a un errore 404:

  • URL errato: L’utente potrebbe aver digitato un indirizzo web scorretto o aver seguito un collegamento non valido.
  • Risorsa spostata o eliminata: La pagina o il file richiesto potrebbe essere stato spostato o rimosso dal server senza un reindirizzamento appropriato.
  • Errore di digitazione: Potrebbe esserci un semplice errore di battitura nell’URL digitato dall’utente.
  • Gestione dei file inadeguata: Un’errata configurazione dei file o della struttura delle directory sul server potrebbe impedire il corretto reperimento delle risorse web.

Quando un utente si imbatte in un errore 404, di solito viene mostrata una pagina di errore personalizzata dal server web o dal provider di hosting. Questa pagina di errore può contenere messaggi di spiegazione, opzioni di ricerca o collegamenti utili per aiutare l’utente a trovare ciò che stava cercando.

Dal punto di vista dell’esperienza utente e dell’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), è importante gestire correttamente gli errori 404. Un numero eccessivo di pagine 404 può influire negativamente sulla qualità del sito web e sulla user experience, oltre a potenziali problemi di indicizzazione da parte dei motori di ricerca.

Per mitigare gli effetti negativi degli errori 404, le best practice includono:

  1. Implementare reindirizzamenti appropriati (301 o 302) quando le risorse vengono spostate o eliminate.
  2. Creare pagine di errore 404 personalizzate e user-friendly.
  3. Monitorare e risolvere gli errori 404 utilizzando strumenti di analisi web e report di crawling.
  4. Utilizzare la direttiva “noindex” per impedire l’indicizzazione delle pagine di errore 404 da parte dei motori di ricerca.

Sebbene inevitabile in alcune circostanze, è importante gestire correttamente questi errori per garantire un’esperienza utente soddisfacente e mantenere una presenza online ottimizzata per i motori di ricerca.

Account Based Marketing

Account Based Marketing (ABM) L’Account Based Marketing (ABM) è una strategia di marketing business-to-business (B2B) che si concentra su un numero limitato di account (aziende)

Read More »

User-Generated Content

User-Generated Content Gli User-Generated Content (UGC) sono contenuti online creati e condivisi dagli utenti stessi, piuttosto che da aziende o professionisti della comunicazione. Questo tipo

Read More »

Edge Computing

Edge Computing: è un approccio di calcolo e elaborazione dei dati che consente di eseguire le operazioni di processo in tempo reale vicino ai dispositivi

Read More »

Scopri come trasformare le tue idee in progetti!

In Digital Connect siamo specializzati nel fornire servizi di sviluppo web e digital marketing ad aziende italiane operanti in svariati settori.